Per vendere e comprare velocemente una tabaccheria

logo; 10elotto; lotto; intabaccheria;

Limiti Giocata Lotto

Chi, come me, fa il tabaccaio da più di 15 anni, io da 32, ricorda un episodio per cui un tabaccaio della provincia di firenze giocò talmente tanto al 10elotto da creare un enorme buco nelle casse dello Stato.
Tralasciando l’aspetto umano che fu ed è molto doloroso, pur sempre una famiglia si è ridotta sul lastrico, si capì che erano necessari mettere dei limiti ai terminali di gioco.
Limiti che dovevano parametrizzarsi al volume medio delle nostre rivendite.

Questo argomento mi è tornato in mente dopo che ho letto di un collega tabaccaio di Messina a cui si era “bloccato” il terminale di gioco.
Il terminale Lotto ha smesso di accettare giocate, a seguito di un presunto raggiungimento del limite massimo di giocate per la sua attività. Dopo aver consultato l’assistenza, è emerso che il blocco era dovuto alla soglia massima di giocate raggiunta dalla ricevitoria.

Per il Lotto il blocco nasce dalla deriva dal Decreto Direttoriale del 3 agosto 2012 (prot. n. 2012/36133/giochiltt), che all’articolo 6 specifica che, ogni settimana, se la raccolta di giocate (detratte vincite e commissioni) supera dieci volte il valore della cauzione versata dal tabaccaio, si attiva il blocco automatico dei terminali.
Il terminale è bloccato fino all’inizio della settimana successiva, previo controllo dei pagamenti dovuti al concessionario.

Nel novembre 2016, l’Amministrazione Finanziaria ha confermato questa soglia, aggiungendo che il limite non può eccedere i 200.000 euro, indipendentemente dalla cauzione.

L’Amministrazione dei Monopoli per combattere il gioco eccessivo e limitare il rischio di mancati pagamenti senza ridurre la raccolta di gioco, ha aggiornato nel maggio 2021 (Determina prot. 150460) il limite a 5 volte il valore della fideiussione, mantenendo il tetto massimo a 200.000 euro.

Quindi, il blocco delle giocate si verifica al superamento di questa soglia, con possibilità di ripristino dopo la verifica dei versamenti corretti.

Lascia un commento